+39 0422 761061
info@corsizamuner.it

Iscrizione al corso

Serate Odontoiatriche 2019

(costo: € 480,00)

Nome *
Cognome *
Città *
Indirizzo
Provincia
Telefono *
Cellulare
Email *
Eventuali note
Dimostra di non essere un robot:

 

Segreteria Organizzativa

Centro Corsi “Tecnica e Pensiero” Zamuner Loris
Piazzetta del Convento, 7 31045 Motta di Livenza (TV)
Tel./fax +39 0422 761061
E-mail: info@corsizamuner.it

Codice IBAN per pagamenti tramite bonifico: IT35R0200861840000016949547 P.IVA 02456550264
Sig.ra Elisabetta dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle 12.30

Serate Odontoiatriche 2019

Il Centro Corsi “Tecnica e Pensiero” propone, anche per il 2019, quello che si può oramai considerare il tradizionale programma culturale, articolato in un ciclo di conferenze che si susseguiranno con cadenza pressoché mensile nell’arco dell’intero anno.
Multidisciplinarietà, qualità e prestigio dei relatori, accreditamento ai fini ECM, accoglienza e atmosfera informale, caratterizzeranno, come sempre, quelli che riteniamo importanti momenti di aggiornamento, formazione e condivisione di sapere ed esperienza.
Ci addentreremo in varie branche specialistiche dell’odontoiatria.
In ambito di Odontoiatria Conservativa saranno analizzate le possibilità terapeutiche, ma anche le possibili criticità, delle tecniche dirette, che sempre di più, grazie anche all’importante e continuo sviluppo dei materiali, consentono un approccio terapeutico poco invasivo.
La chirurgia sarà trattata in più incontri nelle sue svariate applicazioni odontostomatologiche: in ambito parodontale, con una valutazione dello stato dell’arte sulla chirurgia plastica muco-gengivale; in ambito implantologico, con descrizione di tecniche minimamente invasive e con una esposizione, in un altra conferenza, delle tecnologie computer assistite che permettono anch’esse, nei casi indicati, grazie a tecnologie che triangolano informazioni radiologiche, protesiche e chirurgiche, tale tipo di approccio; in ambito ricostruttivo, con una analisi su come le moderne tecnologie CAD-CAM possano permettere di gestire casi di ricostruzioni di creste alveolari atrofiche con una progettazione virtuale in ambiente software simulato.
Si parlerà poi di estetica in due incontri. In uno si descriveranno i concetti generali e la loro applicazione negli interventi di riabilitazione orale nel rispetto fondamentale di ogni struttura estetica individuale. Nell’altro si valuteranno le possibilità di intervento a livello dei tessuti periorali, al fine di poter proporre dei piani di trattamento più completi, non solo dentari.
Affronteremo anche tematiche meno presenti nelle precedenti edizioni, come l’ortodonzia, con un incontro dedicato all’espansione lenta del mascellare e come l’utilizzo del laser chirurgia odontoiatrica, cercando di fare chiarezza su indicazioni, possibilità e limiti.

Abbiamo inserito anche nel programma 2019 un corso di un’intera giornata, nel quale, con un relatore di grandissimo prestigio, analizzeremo i percorsi diagnostici e terapeutici nei casi implanto-protesici complessi che necessitano di una riabilitazione estetico-funzionale, un processo dinamico e spesso multidisciplinare.
Non ci resta che rinnovare l’invito a condividere insieme con noi questa importante occasione di aggiornamento professionale.


Sandro Tondat Loris Zamuner

INDICE DEGLI INCONTRI

martedì 29 gennaio 2019

20.00


" CONSERVATIVA DIRETTA: POSSIBILITA' E LIMITI."


L’introduzione negli anni ’90 degli adesivi smalto-dentinali e dei materiali compositi ha cambiato radicalmente l’approccio restaurativo degli elementi dentari. A beneficiarne in primis è stata la conservativa e la prevenzione ma poi, l’accertata affidabilità clinica di questi materiali ne ha permesso l’impiego anche in alte branche odontoiatriche ampliando di molto le possibilità terapeutiche. I nostri piani di trattamento ci consentono ora di preservare molto più tessuto dentale, di migliorare la prognosi dei nostri denti e di perfezionare il risultato estetico. Durante la conferenza verrà esposto l’approccio filosofico del relatore in tema di conservativa diretta illustrando le varie possibilità terapeutiche nei settori anteriori e posteriori e relative criticità, proponendo anche alcuni casi limite, di confine con la restaurativa indiretta, risolti in maniera predicibile e ripetibile.

Relatore:

Dott. Fabio Bassutti

Laureato in Odontoiatria e Protesi Dentaria presso l’Università degli studi di Padova.
Socio Attivo AIC. Esercita la libera professione nella città di Spilimbergo dedicandosi prevalentemente alla protesi e la conservativa.

martedì 26 febbraio 2019

20.00


" CHIRURGIA MINIMAMENTE INVASIVA CON LASER A DIODI"


Le nuove tecnologie stanno diventano sempre più diffuse nel mondo odontoiatrico.
I laser sono stati spesso descritti come attrezzi miracolosi tramite i quali si potevano fare magie.
I neo-utilizzatori purtroppo hanno constatato di frequente che quei risultati non erano così facilmente raggiungibili.
In realtà, la possibilità di eseguire trattamenti minimamente invasivi, spesso senza anestesia per iniezione, ottenendo un assente o limitatissimo disagio per il paziente e favorendo una guarigione eccellente sono tutti risultati alla portata di qualsiasi operatore.
Faremo chiarezza su tutti questi aspetti, grazie ad un opera-tore con grande esperienza nella Odontoiatria Laser-assistita.

Relatore:

Prof. Riccardo Poli

Laurea in Odontoiatria e Protesi Dentaria e abilitazione presso Università di Torino nel 1993.
Dal 1995 ad oggi Titolare di Studio Dentistico Associato (Endodonzia, Protesi Dentaria, Chirurgia Orale, Odontoiatria Laser)
Dal 1990 Aggiornamento con Corsi post Universitari (Endodonzia, Parodontologia, Ipnosi Medica, Sedazione Cosciente con Protossido d’Azoto, Gestione di Studio Dentistico, Implantologia Orale, Protesi Dentaria, Primo Soccorso e Rianimazione - BLS, BLSD, PBLSD, ALS, Odontoiatria LASER…)
2006 MASTER in PNL
2013-2014 MASTER di II livello in LASER Dentistry presso facoltà di Medicina della Università degli Studi di Genova
2016 MASTER di II livello in Odontologia Legale e Forense presso l’Università G.Marconi - Roma
Speaker presso l'Università di Torino (per Corso di Laurea in Odontoiatria e Protesi Dentaria, Master di specializzazione post -laurea) con lezioni di Odontoiatria Laser assistita
Da 2015 Membro della Facoltà di Medicina dell'Università di Genova (docente e mentor) presso il Dipartimento di Scienze Chirurgiche e Diagnostica Integrata
Professore a c. in Odontoiatria Laser per l’Università di Ge-nova (Master Internazionale in Laser Dentistry)

martedì 26 marzo 2019

20.00


" RIABILITAZIONE CASI COMPLESSI CON CHIRURGIA MINIMAMENTE INVASIVA"


Fino agli anni ’90, l’obbiettivo principale, se non unico, dell’implantologo è stato ottenere la osteointegrazioine degli impianti. Il concetto di “sopravvivenza“
e “successo“ erano sinonimi, mentre oggi il successo di una terapia impiantare si misura anche in termini di estetica che si può ottenere. Si è
introdotta l’idea di posizionare gli impianti non dove si può con facilità, ma dove servono, per ottenere un determinato risultato protesico anche a costo di pesanti
terapie rigenerative.Con l’evoluzione delle tecniche chirurgiche si sono ottenuti risultati sempre più performanti, ma pagando costi biologici sempre più elevati.Un
primo passo per la riduzione di questi si è avuta con l’impiego dei materiali sostitutivi dell’osso autologo, dapprima con la riduzione e poi forse con la scomparsa
dei prelievi di materiale da innesto dal paziente. Ormai il risultato di successo, estetico e funzionale, ha acquisito una buona predicibilità, ed inizia a diffondersi.

Relatore:

Dott. Carlo Maria Soardi

Laurea in Medicina e Chirurgia nel 1979 presso l’ “Università degli Studi di Milano”. Ha subito iniziato la propria attività
presso la “Divisione di Chirurgia- Maxillo-Facciale” degli “Spedali Civili di Brescia”. In tale Istituto ha eseguito interventi di
grande chirurgia ortopedica dei mascellari, oncologia oro-maxillo-facciale e traumatologia maxillo-facciale. Diploma “Corso
di Microchirurgia” Università degli Studi di Brescia E.U.L.O. “Certificate in Implantology and Oral Rehabilitation” NYU College
of Dentistry. Dal 1991 esercita la libera professione. Ha partecipato a congressi nazionali ed internazionali anche come relatore, ed ha
pubblicato numerosi studi scientifici. Dal 1996 tiene corsi d’implantologia presso il proprio studio. Dal 2005 al 2006 è stato responsabile del
Servizio di Odontostomatologia e Chirurgia Maxillo-Facciale della Casa di Cura “San Rocco di Franciacorta” a Ome Brescia. Attualmente
svolge la propria attività come libero professionista dedicandosi a implantologia endossea e rigenerazione ossea dei mascellari presso il proprio studio. Collabora con numerosi colleghi sia in attività clinica che in studi di ricerca scientifica.
È socio attivo della IAO ( Italian academy of Osseointegration )
È socio attivo AIIP (Accademia Italiana Implantologia Protesica).
È stato docente relatore al Corso Post-Graduate in Chirurgia
Implantare presso la Scuola post-universitaria San Raffaele Università Vita Salute di Milano.
È docente relatore del Corso di Perfezionamento in Implantologia Post-Graduate dell’ Università di Modena e Reggio Emilia. Collabora in ricerche sulla rigenerazione con osso omologo con “Periodontology Department” prof. H. L.Wang della “University of Michigan”. Dal 2012 al 2016 è statoProf. a.c. presso il CLOPD dell’Università Alma Mater di Bologna. Dal 2013 al 2016 è stato Prof. a.c. presso il CLOPD dell’ Università di Modena e Reggio Emilia

martedì 16 aprile 2019

20.00


" NUOVI ORIZZONTI DELL'ESPANSIONE MASCELLARE"


L’incontro è dedicato all’espansione lenta, il concetto di ancoraggio, lo spostamento dentoalveolare, la genesi del Leaf Expander (evoluzione del precedente espansore attivabile a molla), le opzioni ed il relativo protocollo terapeutico.
La seconda parte del programma sarà dedicata alla conoscenza del materiale dedicato, ai corretti principi di costruzione e alle differenze e peculiarità dei vari design del Leaf Expander.

Relatore:

Dott. Alessandro Gianolio

Dopo la Laurea in Odontoiatria nel 1999 consegue la Specializzazione in Ortognatodonzia presso l’Università degli Studi di Cagliari nel 2007, il Diploma di Perfezionamento in Ortodonzia Intercettiva, presso l’Università di Parma, nel 2000, il Diploma di Perfezionamento in Ortodonzia e Parodontologia, presso l’Università di Firenze, nel 2001, ed infine il Diploma della Tweed Foundation for Orthodontic Research - The Tweed Course – Tucson - AZ (USA) nell’Aprile 2005. E’ Socio Ordinario SIDO dal 2013 nonché Socio AIO, ASIO, SIOI, Si.Te.Bi, Cenacolo Odont. Torinese. Autore di numerose pubblicazioni in campo ortodontico sia a livello nazionale che internazionale è stato Relatore in Congressi nazionali e internazionali. Dal 2009 è Istruttore presso il Master II livello in Ortodonzia Intercettiva e Pedodonzia, presso l’Università di Pisa. Esercita la libera professione dedicandosi esclusivamente all’Ortognatodonzia presso il proprio studio in Bra (CN) e come collaboratore esterno presso studi odontoiatrici in Piemonte e Lombardia.

sabato 11 maggio 2019

8.30 - 17.00


" TERAPIA PROTESICA IN IMPLANTOLOGIA:DALLA DIAGNOSI AL TIMING NEI CASI CLINICI INTERDISCIPLINARI"


Il percorso diagnostico e la progettazione del piano di trattamento implantoprotesico di casi clinici complessi che necessitano di una riabilitazione estetico-funzionale ha subìto una profonda trasformazione negli ultimi anni e rappresenta, sempre più frequentemente, un processo dinamico che potrà prevedere il coinvolgimento di altri specialisti quali il dermatologo, il chirurgo plastico e il chirurgo maxillo-facciale.
Mentre in passato l’analisi partiva dalle strutture anatomiche intraorali, oggi essa può essere condotta a partire dalle strutture anatomiche del viso e dalle caratteristiche del volto, per poi proseguire con la valutazione delle strutture intraorali. In altri termini è la valutazione extraorale che condiziona la posizione dento-gengivale, in maniera da garantire l’armonia estetica della riabilitazione protesica.
Durante la presentazione verrranno descritti i processi decisionali che conducono alla scelta dell'approccio riabilitativo sulla base delle conoscenze biologiche più attuali mediante esempi clinici e i riferimenti bibliografici ritenuti più significativi.
In particolare, verranno analizzate le tecniche di chirurgia ossea-ricostruttiva ed implantare quando inserite in un contesto di trattamento multidisciplinare. A fine esemplificativo verranno mostrati alcuni casi clinici con i relativi contributi iconografici e videofilmati.

Relatore:

Dott. Mauro Merli

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1986 presso l’Ateneo di Bologna, dove nel 1989 ha conseguito la specialità di Odontostomatologia. Socio Attivo della Società Italiana di Parodontologia, dell’Accademia ltaliana di Odontoiatria Protesica e della European Association for Cranio-Maxillofacial Surgery, ha svolto l’incarico di Segretario Nazionale, di Tesoriere, di Vicepresidente e di Presidente della SIdP.
Autore dei testi multimediali Quintessenza Vol. I Terapia Implantare: il Piano di Trattamento Integrato e Vol. II Terapia Protesica in Implantologia: Il Piano di Trattamento Integrato, oltre che di numerosi articoli di carattere scientifico, ha tenuto conferenze nell’ambito di Congressi nazionali e internazionali. Ricopre l’incarico come membro dell’ Editorial Board of the European Journal of Oral Implantology e Editorial Consultant per The International Journal of Periodontics and Restorative Dentistry.
Professore di Parodontologia (Università Politecnica delle Marche), Presidente della Clinica Merli e Direttore Scientifico dell’Accademia Dentofacciale Merli, svolge l’attività libero professionale nello studio associato fondato dal padre Mario assieme ai fratelli Monica ed Aldo.

martedì 04 giugno 2019

20.00


" CHIRURGIA PLASTICA PARODONTALE: DALLA BIOLOGIA ALLA PRATICA CLINICA"


Il corso mira a fornire un aggiornamento teorico completo sulla tematica in continua evoluzione della chirurgia plastica parodontale e dall’altro a consentire un percorso didattico operativo che possa condurre all’applicazione nella pratica clinica delle metodiche apprese. Questo percorso prevede un ripasso dell’anatomia e dell’eziologia e patogenesi dei disestesismi, una valutazione della prognosi della ricopertura radicolare per poi entrare nel vivo dell’aspetto chirurgico, analizzando in base alla letteratura più recente, i fattori critici indispensabili per il successo della tecnica chirurgica. Si valuterà infine sulla base del decimo Workshop Europeo di Parodontologia dedicato alla chirurgia plastica parodontale, quali tecniche chirurgiche offrono oggi la predicibilità sufficiente per i nostri pazienti.

Relatore:

Dott. Fabio Vignoletti

Laureato in Odontoiatria e Protesi Dentaria presso l’Università degli Studi di Verona. Novembre 2001.
Diploma di “Estudios avanzados” (DEA). Università Complutense. Madrid, Maggio 2005.
Master in Parodontologia. Università Complutense. Madrid, Settembre 2003-Luglio 2006.
Certificato della Federazione Europea di Parodontologia (EFP) di “advanced Periodontal training”. Luglio 2006.
Dottorato Europeo (PhD Odont). Università Complutense. Madrid. Gennaio 2010.
Docente del Master di Parodontologia dell’Università Complutense. 2007 ad oggi
Docente del Master di Parodontologia dell’Università degli Studi di Siena. 2009-2014.
Professore a contratto di Parodontologia presso il corso di Laurea in Igiene Dentale, Università Vita e Salute San Raffaele, Milano. 2017-2018
Assegnista di ricerca di Parodontologia presso Università Vita e Salute San Raffaele, Milano. 2017-2018
Ricercatore a contratto presso l’Universita Complutense di Madrid, Spagna.

martedì 24 settembre 2019

20.00


" LA CHIRURGIA OSSEA PREIMPLANTARE:MODERNI APPROCCI RICOSTRUTTIVI"


Una corretta morfologia tridimensionale della cresta alveolare è cruciale per garantire il ripristino dei mascellari atrofici e la conseguente longevità degli impianti quando poi posizionati.
Le moderne tecnologie CAD-CAM consentono di adattare la griglia di titanio all’anatomia di ogni singolo paziente, adeguandone le caratteristiche alla tipologia di difetto.
Questa tecnica permette una ricostruzione agevole e immediata, minimizza i tempi chirurgici, con una diminuzione del rischio infettivo.
In questo corso avrete la possibilità di apprendere i principi generali di una progettazione virtuale e i benefici che comporta la gestione del caso chirurgico in un ambiente software simulato.
Inoltre, si parlerà di vantaggi e svantaggi della metodica, e verranno discusse le possibilità applicative

Relatore:

Prof. Massimo Robiony

Il professore Massimo Robiony è Professore Ordinario di Chirurgia Maxillo Facciale presso l’Ateneo Udinese.
E’ Direttore della Clinica di Chirurgia Maxillo Facciale Struttura Operativa Complessa Ospedale Accademico Santa Maria della Misericordia di Udine
Dipartimento di Area Medica
Direttore della Scuola di Specializzazione in Chirurgia Maxillo-Facciale aggregata a Verona e Padova.
E’ titolare di Cattedra per gli insegnamenti di Odontostomatologia e Chirurgia Maxillo Facciale al quarto e al quinto anno del Corso di laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia dell’ Università degli studi di Udine.
E’ titolare dell’Insegnamento di Chirurgia Maxillo Facciale presso la Scuola di specializzazione in Chirurgia Plastica ed Oftalmologia dell’Università degli studi di Udine Facoltà di Medicina e Chirurgia.
Ha al suo attivo 4650 interventi di chirurgia del distretto cranio- maxillo facciale.
Ha conseguito il Board Europeo nel 2007 a Barcellona per la Chirurgia Cranio-Maxillo-Facciale.
E’ nell’editorial Board di diverse riviste internazionali
Ideatore del Facial Care Project e del gruppo per lo sviluppo e ricerca della tecnologia in Chirurgia.
Ha pubblicato 115 Lavori scientifici tutti su riviste internazionali impattate frutto di ricerca clinica applicata totalizzando un impact Factor di 105,528.

martedì 15 ottobre 2019

20.00


" ESTETICA DEL VISO E DEL SORRISO: INTEGRAZIONE DELLE TECNICHE DI MEDICINA ESTETICA IN ODONTOIATRIA"


L’estetica dei tessuti periorali costituisce una componente predominante dell’odontoiatria moderna che prende in considerazione il viso nella sua tridimensionalità.
I dentisti sono chiamati a ridisegnare e migliorare il sorriso e i tratti del volto offrendo la più ampia possibilità terapeutica dopo aver acquisito adeguate conoscenze e competenze.
Compito, dovere del nuovo odontoiatra sarà quello di conoscere le nuove possibilità di trattamento dei tessuti periorali, a completamento di piani di cura ora non più solo dentali.
Molte sono le specialità mediche che si occupano di estetica del viso, con approcci diversi e con scelte naturalmente "condizionate" dal personale percorso culturale.
Quello che voglio proporre è un concetto di "estetica integrata" che nasce dall'unione di tutte queste visioni a confronto, considerando il viso come l'espressione più significativa della storia di ognuno di noi, del suo stato d'animo, della voglia di star bene e di migliorarsi.
L'estetica del viso e del sorriso è il terreno di confronto. La nuova odontoiatria, la moderna odontoiatria, deve trovare e dare continuità alla ricerca di soluzioni e protocolli innovativi in collaborazione e simbiosi con tutti questi specialisti.
Questo ci darà la possibilità di offrire dei piani di trattamento completi che soddisfino le richieste dei nostri pazienti, sempre più attenti a mantenere e migliorare il loro benessere psicofisico, con terapie che guardano alla persona e non solo a particolari distretti anatomici.

Relatore:

Dott. Ezio Costa

Laureato in Medicina e Chirurgia all’Università di Verona nel 1985, specializzato in Ginecologia ed Ostetricia nel 1989 all’Università di Verona, è iscritto all’Albo dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri di Verona.
Ha frequentato numerosi corsi di specializzazione e di perfezionamento clinico in odontoiatria e medicina estetica ed è diplomato "Consulente ed Esperto in Medicina ad Indirizzo Estetico".
Dal 1985 esercita l’Odontoiatria occupandosi di protesi, parodontologia e implantologia. Dal 2000 ha introdotto anche la Medicina Estetica nella sua pratica professionale.
Relatore in corsi e congressi internazionali. Autore di testi, articoli e DVD sull’integrazione delle tecniche di Medicina Estetica e Odontoiatria nella terapia estetica del viso e del sorriso. Dal 2007 organizza corsi teorici e pratici, rivolti agli Odontoiatri, per promuovere un approccio multidisciplinare all’estetica del viso in Italia e all’estero (16 nazioni tra Europa, MedioOriente e Asia).
Dal 2009 al 2013 è stato professore a contratto e membro del a Coordinatore del master di II livello “Estetica dei tessuti orali e periorali in Odontoiatria” presso l'Università di Padova. Ha collaborato inoltre con le Università di Genova, Cagliari, Roma. Dal 2016 è professore a contratto presso l’Università di Camerino.
È fondatore e presidente di POIESIS (Perioral and Oral Integrated Esthetic Sciences International Society - www.poiesisweb.eu), ideatore e curatore del progetto “Bellezza con Sicurezza”.
Nel 2013 ha inaugurato la Clinica Ezio Costa, a Verona, dove ha coniugato Odontoiatria, Medicina Estetica e le discipline della Medicina del Benessere (www.clinicaeziocosta.it).
A Febbraio 2014 ha il via la prima edizione del corso “Academy Ezio Costa - Estetica Periorale”, il primo corso annuale di Estetica Periorale in Odontoiatria.
Nel 2014 sono stati pubblicati i suoi primi libri: "Tutto nasce da un sorriso" e il manuale “Estetica dei Tessuti Orali e Periorali in Odontoiatria.
In Settembre 2017 viene presentata Malo Clinic Verona, nata dalla partnership tra CLINICA EZIO COSTA e MALO CLINIC Group per essere un punto di riferimento per tutti i trattamenti di implantologia dentale d’eccellenza.

martedì 19 novembre 2019

20.00


" CHIRURGIA COMPUTER GUIDATA: IMPLANTOLOGIA 3.0 DAL MODELLO VIRTUALE AL MODELLO REALE"


La moderna implantologia si avvale di tecnologie avanzate che triangolano informazioni radiologiche, protesiche e chirurgiche, fornendo al clinico un modello virtuale su cui svolgere la simulazione dell’intervento che in vivo sarà caratterizzato da una chirurgia minimamente invasiva, protesicamente guidata e da una protesi provvisoria per il carico immediato.
È fondamentale la sinergia tra studio e laboratorio per poter veicolare le informazioni digitali ed ottimizzare i risultati di una tecnica ormai convalidata.

Relatore:

Dott. Emanuele Bruno

Laureato a pieni voti presso l'Università degli studi di Padova.
Inizia la sua specializzazione presso la stessa Università dove ottiene il Diploma di Perfezionamento in Chirurgia Orale.
Sempre presso l' Università di Padova completa la sua formazione specialistica ottenendo il Diploma di Master di II° livello in Implantologia Osteointegrata.
Presso l'Università Federico II di Napoli si specializza in Protesi Dentaria conseguendo il Diploma di Perfezionamento in Protesi di II grado.
Frequenta l'Università di Goteborg (SVEZIA) presso il Department of Periodontology, approfondendo le sue conoscenze sulla malattia parodontale e sulla perimplantite.
Frequenta l'Università di Nizza presso il Dipartément d'ORL e Chirurgie Denteire, dove apprende le tecniche di ricostruzione ossea in caso di grave atrofia mascellare.
Particolarmente attento all'estetica del sorriso, ottiene presso l' Università di Firenze il Diploma di Perfezionamento in Estetica Indiretta, e presso l' Università di Padova il Diploma di Master di II° livello in Riabilitazioni Estetiche con metodologia classica e sistemi avanzati.
Ricopre l'incarico di Docente e Tutor presso il Dipartimento di Specialità Medico-Chirurgiche dell'Università di Padova al Master di II° livello in Protesi fino al 2013.
Membro dell’equipe di protesi riabilitativa presso l'U.O.C. di Odontoiatria dell'Azienda Ospedaliera di Padova occupandosi esclusivamente di chirurgia odontostomatologica, implantologia e riabilitazioni protesiche complesse, fino al 2014.
Dal 2016 collabora con l’Università Insubria di Varese alla ricerca e sviluppo di nuove metodologie applicate alla chirurgia orale.
Dal 2016 collabora con L’università San Raffaele di Milano ad Trial clinico sull’utillizzo di innesti ossei custom made.
Relatore e Autore di pubblicazioni sulla chirurgia orale, implantoprotesi e patologia orale.
Relatore, docente, tutor e referente aziendale in merito alla chirurgia/implantologia computer guidata/assistita.
Collabora con alcune aziende italiane allo sviluppo di nuove procedure chirurgiche e strumenti di nuova concezione.
Svolge la sua attività libero professionale nel proprio studio di Padova.

martedì 10 dicembre 2019

20.00


" AESTETICA, IL SENTIMENTO DEL BELLO IN UNA TRADUZIONE DENTALE"


Uno degli aspetti fondamentali della riabilitazione odontoiatrica è dato dal conseguimento di un adeguato risultato estetico. Per quanto spesso sia più facile definire e assumere modelli estetici preconfezionati, tale semplificazione non tiene conto della grande variabilità individuale e della necessità di adeguare ogni esigenza restaurativa al singolo caso. Il sentimento del bello nasce dalla percezione di una sequenza ben ordinata di elementi, definita struttura. L’individuazione e il rispetto di ogni struttura estetica individuale è il presupposto per un corretto equilibrio percettivo.

Relatore:

Dott. Mauro Cattaruzza

Laureato in Odontoiatria nel 1989 presso l’Università degli Studi di Trieste, esercita la libera professione a Pordenone. Si dedica con particolare interesse all’odontoiatria conservativa, nella clinica, nella ricerca e nella didattica. E’ autore del libro: “Odontoiatria Conservativa. Restauri adesivi diretti, fondamen¬ti sul colore e sue applicazioni cliniche” (2001, Edizioni ACME, Viterbo), dell’opera multimediale su DVD “Il restauro in compo¬sito nei settori anteriori. L’imitazione del dente naturale” (Corsi & Ricerca, 2005) e di altre pubblicazioni sempre riguardanti l’odontoiatria restaurativa. Tiene regolarmente conferenze e corsi teorico-pratici di aggiornamento professionale. Collabora con le principali aziende del settore per lo sviluppo e la ricerca sui materiali.